Provincia di Napoli, Terra del Mito

15,90 IVA assolta dall'editore

COD: ISBN 88 86319 24 x Categoria:

Provincia di Napoli, Terra del Mito

E’ difficile trovare su un territorio di così ridotte dimensioni l’accumulo di risorse archeologiche, monumentali, ambientali e turistiche paragonabile a quello della Provincia di Napoli. Il fatto è che in un’area di eccezionale bellezza paesaggistica, quattromila anni di storia hanno lasciato una sedimentazione di opere in numero indefinibile.

Tutta la provincia di Napoli è ricca di esperienza e di fascinazione. Dalle rive del lago d’Averno, attraverso il lago di Lucrino, ci si può immergere nelle calde oscurità delle Stufe di Nerone e poi raggiungere l’Acropoli di Cuma e immergersi nelle viscere della terra nell’antro della Sibilla, per poi volare su Pompei ed Ercolano, e poi su per il Vesuvio, o giù lungo la costiera Sorrentina. Fino a ricongiungersi alla città dove Musei, Chiese e palazzi si alternano senza soluzione di continuità in un susseguirsi di scoperte senza sosta. Perché tutta la provincia di Napoli è così, tanto da rendere giustificato l’appellativo di “Terra del Mito”.

Indice degli argomenti

  • I primi scavi ad Ercolano;
  • Il progetto del Museo;
  • Il trasferimento della collezione Farnese;
  • Il ritorno dei Borboni;
  • Il Museo dopo l’unità d’Italia;
  • Il riallestimento del Museo;
  • La Collezione Egiziana
    – le statue
    – le mummie
    – i vasi canòpi
    – gli ushabty
    – i reperti dei siti vesuviani
    – l’Iseo di Pompei;
  • I reperti preistorici;
  • Cuma;
  • Partenope, Neapolis;
  • I popoli italici;
  • L’età romana
    – gli edifici pubblici
    – le sculture
    – le ville baiane
    – la villa dei papiri
    – il passaggio dal II al III e IV stile
    – la basilica di Ercolano
    – la casa dell’Amor Fatale
    – le pitture popolari
    – gli stucchi
    – il banchetto
    – gli argenti
    – la lavorazione del vetro;
  • La collezione Farnese.